Janine & Martin la loro storia a lieto fine

(Pubblicato originariamente in: inglese)

“Ci hai offerto uno strumento per trovarci. Senza il tuo sito non avrei mai conosciuto mio marito.”

Janine, Filippine

Mi chiamo Janine e sono fortunatissima e grata per aver trovato l'amore della mia vita qui. Io e mio marito abbiamo deciso di condividere la nostra storia d'amore e spero che sarà d'ispirazione per qualcuno di voi.

Mi sono iscritta a questo sito il 15 gennaio 2015. Chiarisco subito che mi ero iscritta perché volevo unicamente tentare la fortuna “e trovare la mia anima gemella”, non per altre cose. Ho parlato con alcuni uomini, ma non ne ho trovato nessuno di serio e sincero finché non ho conosciuto il mio ex ragazzo, ex fidanzato e adesso, finalmente posso chiamarlo così, mio marito. Dio è stato benevolo, perché dopo una settimana dall'iscrizione ho trovato la mia anima gemella, il mio unico, vero amore. Si chiama Martin e vive in Svizzera🇨🇭. Aveva acquistato l'iscrizione annuale e voleva tentare la fortuna anche lui. Come me, all'inizio ha parlato con altre donne, ma non ha trovato quella giusta finché non ha conosciuto me.

Mi ha scritto il primo messaggio il 15 giugno 2015, un semplice “Ciao”, ma quando l'ho ricevuto mi sono subito detta che forse era l'uomo per me. Mi sono innamorata istantaneamente dei suoi occhi. Non so perché, ma quando abbiamo iniziato a parlare mi sono sentita subito a mio agio. All'epoca mio marito usava google translate perché il suo inglese non era granché, ma questo non è stato d'ostacolo alle nostre conversazioni. Abbiamo iniziato a scambiarci delle e-mail e poi a inviarci delle foto. Non credevo che durante le nostre conversazioni quotidiane su questo sito anche lui si fosse già innamorato di me. Ha iniziato a farmi la corte e a cercare di farmi dire il grande “SÌ”. All'inizio ovviamente mi sono fatta desiderare. Mi dispiace, ma volevo essere certa che fosse serio e sincero. Questo è un sito di incontri, bisogna fare attenzione e capire se la persona con cui stiamo parlando è davvero seria. Poi gli ho chiesto di darmi un mese per pensarci. Il 7 febbraio 2015 sono rientrata dopo il lavoro nella casa dove vivevo a pensione, e la padrona di casa mi ha detto che c'era un pacchetto per me, ma non c'era nessuna informazione riguardo al mittente. Lui mi aveva chiesto l'indirizzo, ma non ci avevo fatto caso, quindi non ero ancora certa che fosse per me. Abbiamo aperto il pacchetto e ho visto il suo numero di telefono, con il prefisso svizzero. Allora ho capito che era per me, l'ho aperto e c'erano dei fiori 💐 e un orsacchiotto. Sono stata travolta dalla felicità. Quella sera mi ha scritto per sapere se avevo ricevuto qualcosa. Gli ho risposto di sì e mi sono messa a piangere dalla gioia. Non me lo aspettavo e ho avvertito tutta la mia sensibilità femminile, in quel momento. Quel giorno gli ho risposto con un bel “SÌ”, quindi dal 7 febbraio 2015 è iniziata ufficialmente la nostra relazione a distanza. In cambio del suo regalo, ho deciso di fargliene uno per San Valentino 🎁 . Gli ho inviato dei soldi 💰, 1000 pesos, tramite la western union per comprarsi una maglietta. Non credevo che anche le tasse fossero di quasi 1000 pesos. Ho pagato in tutto 1700 pesos tasse incluse. Se non ci credete, mio marito può confermarlo. Non so cosa mi sia saltato in mente, ma sono certa di una cosa: l'ho fatto per la felicità che ho provato quando ho ricevuto il suo regalo. All'epoca lavoravo per una delle prestigiose agenzie di call center a Davao City, perciò potevo sostenere le mie spese.

Mio marito è rimasto sorpreso quando gli ho mandato i dettagli della transazione. È stato buffo, perché quando li ha ritirati alla western union erano solo 15chf nella sua valuta. Era felicissimo e ha comprato una maglietta, mi pare l'abbia pagata 10chf, quindi ne sono avanzati 4. Che strano, eh? L'amore può far fare qualsiasi cosa. Abbiamo continuato a parlare su questo sito finché non abbiamo deciso di comunicare quotidianamente via WhatsApp e la domenica via skype.

Una cosa che mi piace nella nostra relazione è che ci scambiamo un regalo ogni dicembre, anche se siamo distanti. Mi ha spedito un pacchetto e io ho fatto lo stesso. I costi di spedizione non sono stati uno scherzo per me, questa volta. Erano molto alti, ma ogni dicembre ci danno la tredicesima, quindi non è stato poi così male.

Durante la nostra relazione a distanza, mio marito ha messo da parte dei soldi per il nostro primo incontro a Cebu City. Anche io ho messo da parte qualcosa per pagarmi il volo. Voleva pagarmelo lui, ma ho insistito, mi sembrava più giusto che lo pagassi io. Ero grata per il mio lavoro e avevo il mio stipendio, quindi ho cercato di essere onesta. Ha pagato tutto lui, tranne il mio biglietto.

Il 12 settembre 2016 ci siamo finalmente incontrati di persona. Abbiamo soggiornato al Costabella Tropical Beach Hotel a Mactan, vicino a Cebu. È stato il momento più felice della nostra vita, nella nostra relazione a distanza. Siamo rimasti lì per due settimane, sono stati giorni meravigliosi. Abbiamo fatto piani per il futuro e ci siamo innamorati sempre di più. L'amore trionfa sempre!

Durante la vacanza, abbiamo parlato del nostro passo successivo. Voleva che andassi a trovarlo in Svizzera per un mese, pagando lui per tutto. Ho richiesto il visto turistico per andare in Svizzera 🇨🇭 con l'aiuto di mio marito, e grazie al nostro Signore l'ho ottenuto.

Il 4 novembre 2017 sono volata in Svizzera 🇨🇭. È stato incredibile vedere dove viveva mio marito e incontrare i suoi genitori. Sono molto grata perché la sua famiglia mi ha accettata per chi sono, una donna. Abbiamo visitato dei luoghi meravigliosi e il mio soggiorno di 24 giorni è stato incredibile.

Sono tornata nelle Filippine il 27 novembre 2017 ed è stato il momento più difficile della mia vita, perché eravamo di nuovo in una relazione a distanza. Si dice che la pazienza è la virtù dei forti e io non ho fatto che aspettare il momento giusto, in cui finalmente ha deciso di venire a conoscere la mia famiglia a Davao City.

Il 24 settembre 2018 mi ha chiesto di sposarlo davanti alla mia famiglia. Ho pianto dalla felicità e non appena me l'ha chiesto ho risposto con un grande Sì. Finalmente eravamo fidanzati. Poi è tornato in Svizzera ed eravamo di nuovo distanti. Eravamo anche molto occupati per la mia domanda di visto per fidanzamento. Il 14 marzo 2019 ho fatto richiesta presso l'Ambasciata Svizzera a Makati City. È andato tutto bene, perché dopo 3 mesi di attesa mi hanno comunicato che era stata APPROVATA. Ringrazio Dio per avermi guidata lungo questo processo. Dopo aver ricevuto il visto per fidanzamento, sono andata in Svizzera, questa volta finalmente con un biglietto di sola andata. Ho di nuovo incontrato mio marito e la sua famiglia. Siamo stati impegnati nelle burocrazie per il nostro matrimonio.

Il 6 agosto 2019 ci siamo finalmente sposati. Sposare l'amore della mia vita è stato il momento più felice di tutta la mia esistenza.


Vorrei dire una cosa a tutte le mie sorelle trans in cerca dell'anima gemella: siate sincere, siate voi stesse. Non c'è niente di più importante.

E a tutti gli uomini in cerca di una moglie, mio marito consiglia di essere pazienti e di avere il coraggio e la determinazione di trovare la propria anima gemella. Buona fortuna!

Infine, un milione di grazie al fondatore del sito, “Cyril”. Ci hai offerto uno strumento per trovarci. Senza il tuo sito non avrei mai conosciuto mio marito. Grazie anche a “Maki” per far parte di questo sito di incontri. Dio vi benedica e auguro il meglio al vostro sito.

Ma soprattutto, vorrei ringraziare il Signore per avermi donato un marito così fantastico. Non potevo desiderare di più. Che Dio vi benedica e buona fortuna per la ricerca della vostra anima gemella. Ricordate sempre questa frase: “La distanza ci insegna ad apprezzare i giorni che possiamo condividere e la distanza ci insegna la definizione di pazienza. Ci ricorda che ogni istante trascorso insieme è speciale, che ogni secondo condiviso è un vero dono”.

Carissimi saluti,
Janine e Martin♥️💕🇨🇭🇵🇭

I nostri migliori auguri alla bellissima coppia!


Martin e Janine sono un’ispirazione? Condividi la loro storia!


Vuoi vivere da protagonista la tua storia a lieto fine?

Crea il tuo profilo e conosci subito nuove persone!

Raccontaci la tua storia

Ci piacerebbe molto se ci scrivessi! Non c’è cosa che ci gratifichi di più che leggere le vostre storie a lieto fine.

Sei la prova vivente che l’amore non conosce generi. E questo è molto incoraggiante per i single.

Raccontaci la tua storia

Conosci subito nuove persone

Creare il tuo profilo e visualizzare le persone compatibili è gratis

Iscriviti subito